SANT'ANTIOCO BIENNALE D'ARTE IN ESTEMPORANEA

Salvatore Filia a Sant'Antioco per la biennale di pittura in estermporanea

Salvatore Filia

 

 

Biografia di Salvatore Filia

Nasce a Carbonia il 6 marzo del 1948. Lascia la sua città ancora giovanissimo, nel 1963, per stabilirsi a Pavia dove vivrà una breve ma intensa esperienza lavorativa. Rientrerà in Sardegna l'anno successivo, messo sotto contratto da una importante Azienda del Continente. A fine lavori, nel marzo del 1965 parte per il Belgio: destinazione Liegi. Nel Luglio del 1967 rientrerà in Italia, precisamente a Rimini dove ha inizio il suo percorso artistico, grazie alla conoscenza di un gruppo di giovani artisti, attori, musicisti e pittori, legati essenzialmente al teatro. Con loro darà vita ad una intensa attività artistica che lo vede impegnato in diverse collettive di pittura oltre la realizzazione di ambientazioni coreografiche per il Teatro. Nel 1970 si trasferisce per un breve periodo a Lucerna (1970) per poi rientrare definitivamente in Italia, prima a Vercelli e poi a Conegliano Veneto. In questa città intreccia un'intenso e profiquo rapporto con artisti del posto che lo vedranno protagonista in diverse iniziative artistiche diffuse in varie città del Veneto. E' di quel periodo la collaborazione con il “Gruppo Iris Ceramiche” per il quale realizza una serie di pannelli pubblicitari per le Agenzie dislocate nella Provincia. Nel 1972 rientra definitivamente a Carbonia; nella sua città è particolarmente attivo nel promuovere alcune iniziative culturali, condividendo l'impegno e la passione assieme ad alcuni Artisti locali e partecipa attivamente in prima persona alle numerose iniziative, quali estemporanee e collettive, sia nell'ambito Regionale che Nazionale. Ha realizzato numerose Personali – l'ultima delle quali è stata inaugurata il 4 Gennaio 2015 a Meulheim an der Ruhr (Renania Settentrionale-Vestfalia, Germania) presso la “Galerie an der Ruhr”. "Il sogno come fonte di ispirazione. La musica fedele compagna di viaggio. E le linee. Sono questi gli elementi fondanti nella mia pittura. Nei mie quadri i sogni, la musica e le linee attraversano gli spazi mentre i colori - nelle loro diverse tonalità, creano percettività cromatiche diverse e uniche, a secondo gli stati d'animo dell'osservatore. Raccontare i sogni attraverso i colori è la fase finale del mio percorso pittorico." Salvatore Filia vive e opera a Carbonia, Via L.May Alcott, 19 – Tel. 0781.674855. Cell. 340.4674721

Evento Organizzato da


 

Ospitato da


 

Opere d'arte a Sant'Antioco


 

Pubblicazioni