SANT'ANTIOCO BIENNALE D'ARTE IN ESTEMPORANEA

Møyfrid Hveding a Sant'Antioco per la biennale di pittura in estermporanea

Møyfrid Hveding

Arrivata in Sardegna alle ore 20:20 del 21 Luglio 2017 accompagnato a Sant'Antioco da Martina Romano è la nostra quarta artista ad atterrare in Sardegna per la 3a edizione della biennale d'arte in estemporanea "Sant'Antioco Isola dei Colori".

 

 

Biografia di Møyfrid Hveding

Ho lavorato come avvocato per diversi anni, ma un paio di anni fa ho deciso di fare ciò che amo fare meglio. Cosi ‘ora sto lavorando soprattutto come pittore, e ho lavoro part-time come insegnante di legge in una scuola superiore. Io non ho una formazione artistica formale, ma dal 2004 in poi ho preso classe presso l’Accademia Finsrud, gestito dall’ artista Reidar Finsrud, uno dei migliori pittori della Norvegia. Ho anche partecipato ha un’estemporanea di pittura all’ aperto in Provenza dall’ artista italiano Francesco Fontana e come ritrattista con l’artista norvegese Helene Knoop. Ho fatto dipinti partecipando a diverse mostre locali, ma nel 2015 son andato oltre e ho fatto una mostra al Norsk Hostfest festival a Minot nel Nord Dakota negli Stati Uniti d’ America. Il mondo è pieno di bei quadri e si può facilmente trovare la loro sistemazione ma raramente hanno voce in capitolo nel Design. L’ idea di dipingere la Norvegia è quello di cambiare questo e assicurarsi la possibilità di un bel dipinto di un’immagine che significa qualcosa di speciale per voi. Può essere la vista dalla finestra della camera, uno scenario della vostra infanzia, o forse il luogo dove il tuo antenato visse secoli fa’. Il mio obiettivo è quello di dipingere il quadro a lungo per l’immagine sognate, qualunque essa sia, preferendo comunque come scenario il paesaggio Norvegese. Io sono versatile e orientato al dettaglio soprattutto sul realismo. Desidero mettere in evidenza la bellezza della realtà .io lavoro con 2D e 3D. lo preferisco la pittura ad olio su tela quando la pittura è in 2D. Le mie opere sono sculture in 3D per lo più commestibili (dolci), ma faccio anche qualche scultura in creta. Faccio una torta commestibile per tutte le occasioni. Anche qui mi concentro molto sul realismo; le torte non sono destinate a essere guardate come torte, ma piuttosto indistinguibile da lì oggetto sto’ imitando. Faccio qualunque motivo che il cliente richiede ed i dolci sono sempre personali, che rappresenta qualcosa di speciale per il cliente. Ogni parte della torta è commestibile, unica, non faccio mai la stessa torta due volte.

Evento Organizzato da


 

Ospitato da


 

Opere d'arte a Sant'Antioco


 

Pubblicazioni